giovedì 31 gennaio 2013

Mi guardi..


Mi guardi..
Mi guardi mentre mi siedo sul divano e faccio cadere le spalline della mia maglietta con un sorriso sfacciato..
Guardi i miei seni che spuntano morbidi e bianchi.. Sono Suoi..
Mi guardi mentre sfilo le mutandine, apro le gambe e espongo oscenamente il mio sesso voglioso al Suo sguardo.. E' Suo..
Guardi la mia mano che languidamente lo cerca e lo tocca, mentre i miei occhi cercano i Suoi..
Guardi la mia voglia indecente che scorre tra le cosce.. E' per Lei..
Guardi le mie dita che entrano nel mio sesso e la mia schiena che si inarca di piacere..
Guardi la mia mano che scivola verso il seno a stringere il capezzolo, che si irrigidisce a quel tocco..
Mi guardi mentre il mio piacere cresce, il respiro si fa veloce e affanoso, il mio corpo freme, sussulta, ondeggia di piacere, il mio sguardo si riempie di desiderio.. E' per Lei..
Guardi quando mi lascio andare ad un orgasmo lascivo, indecente, prorompente.. Guardi il mio corpo scosso da quei fremiti, i miei occhi che si chiudono, la mia mente che vola.. E' per Lei..
Mi guardi mentre lentamente la mia mente torna alla realtà e gli occhi La cercano soddisfatti e la mano si avvicina alla bocca vogliosa di leccare i miei piaceri..
Io sono Sua, la Sua puttana, la Sua schiava..
Mi guardi..

6 commenti:

  1. Ogni volta leggo questo pezzo e... è sempre più eccitante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie.. sono contenta che ne apprezzi l'energia.. l'ho sentito molto questo pezzo..

      Elimina
    2. Lo so, si sente...
      Ti guardo e si sente...

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina